Skill-AED

SKILLS ADVANCEMENT IN EDUCATION – LEADERSHIP, EMPOWERMENT, MANAGEMENT SKILLS FOR TEACHERS AND TEACHER-LEADERS

Progetto finanziato da British Council, in partnership with Ecorys UK – Ecorys UK

Inizio progetto: 01/10/2018; Fine progetto: 30/09/2019

IL PROGETTO

Lo scopo del progetto SKILL-AED è quello di offrire un programma che aiuti gli insegnanti a sviluppare o accrescere le proprie capacità di gestione del lavoro proprio e altrui, aumentare la capacità di collaborare e comunicare con gli altri e soprattutto di offrire supporto ai colleghi in formazione, aiutandoli nella loro crescita professionale, promuovendo così lo sviluppo della scuola.

Aregai sta aiutando il Progetto Marconi nella gestione delle attività e soprattutto sta supportando il consorzio con il progetto di assicurazione della qualità.

Il progetto si rivolge quindi a tre tipi di partecipanti:

  • Insegnanti e personale scolastico amministrativo della scuola primaria e media inferiore, bisognosi di supporto professionale nello sviluppo delle proprie competenze, conoscenze e capacità manageriali e di leadership, provenienti dalle 4 nazioni partecipanti.
  • Formatori e altri professionisti incaricati della formazione e del supporto del target group principale.
  • Dirigenti scolastici, colleghi del target group e principali stakeholder locali che prenderanno parte alla valutazione partecipata.

Leggi di più sulla brochure ALLEGATA or sulla presentazione ALLEGATA

Il consorzio si compone di 5 partner provenienti da Gran Bretagna, Italia, Cipro, Spagna e Portogallo, che nel corso della durata del progetto si impegnano a realizzare:

  • Una ricerca sulle buone pratiche (ALLEGATO) nei diversi paesi partecipanti al progetto. Analisi del contesto e ricerca di metodi e materiali usati per lo sviluppo di competenze negli insegnati delle scuole primarie e secondarie inferiori, quali comunicazione, gestione delle risorse umane, leadership e simili.
  • Corso FAD sulla LEADERSHIP nella scuola. Il corso gratuito online mira ad affinare competenze trasversali quali la capacità di comunicare, collaborare con gli altri, gestire il proprio lavoro e monitorare quello degli altri, saper risolvere problemi complessi e aumentare la capacità di adattarsi al cambiamento e di conseguenza potenziare la propria resilienza, flessibilità e ridurre lo stress.
  • Corso di mentoring e coaching per la scuola. Il programma vuole offrire spunti pratici, esempi e suggerimenti su come stabilire obiettivi di perfezionamento personale e professionale, dare consigli in modo costruttivo, essere capaci di affrontare conversazioni su argomenti delicati con i colleghi e i genitori, programmare e monitorare il percorso di sviluppo professionale dei colleghi più giovani.
  • Metodo di valutazione partecipata. Guida e strumenti per l’auto-valutazione, la valutazione dei colleghi e per la valutazione strutturata da parte di comitati. Gli strumenti proposti sono utili per fornire feed back in modo strutturato e preciso riguardo le competenze che si intendono sviluppare.
  • Corso per formatori. Corso on-line dedicato a coloro che intendono usare il programma all’interno delle loro scuole.

 

Durante i 24 mesi di cooperazione, il partenariato mira a

  • Offrire nuove opportunità di formazione a formatori, educatori e altri professionisti, preparando il programma Skill-AED, che sarà disponibile gratuitamente al termine del progetto
  • Contribuire al miglioramento di diverse abilità e competenze trasversali necessarie agli insegnanti per il proprio sviluppo personale e professionale, come gestione efficace del tempo, intelligenza emotiva, capacità di comunicare e lavorare con gli altri, abilità di leadership e di supervisione, capacità di adattarsi al cambiamento, problem solving, osservazione critica, capacità di stabilire obiettivi e monitorare il proprio lavoro e quello degli altri e altre competenze ed abilità che favoriscono la capacità di lavorare in modo autonomo e cooperativo.
  • Creare un gruppo di lavoro composto da insegnanti, formatori, educatori di diverso grado e provenienza per offrire ai partecipanti presenti e futuri un punto di riferimento per garantire il supporto continuo durante la formazione e suo termine
  • Creare un network a livello locale e internazionale composto da scuole primarie e medie inferiori, assessorati all’istruzione, associazioni insegnanti, enti di formazione, università e altre organizzazioni ed enti interessati al progetto e che contribuiranno alla sua diffusione, promuovendone l’uso e la sostenibilità nel lungo periodo.
  • Suscitare maggiore consapevolezza a livello locale e nazionale circa le opportunità di formazione offerte a insegnati e educatori
  • Incoraggiare il supporto reciproco tra le istituzioni di formazione e di ricerca, grazie anche a partnership e approcci inter e transdisciplinari, attraverso il rafforzamento del ruolo delle istituzioni di istruzione superiore e degli istituti di ricerca in ambito locale e regionale.